Il top delle piante adatte agli animali domestici

Se sogni di ricreare un angolo di giungla tropicale all'interno della tua casa, ma la fauna che abita i tuoi spazi ha sviluppato il gusto di rosicchiare esemplari botanici, questo può diventare un problema perché ci sono piante che sono tossiche per gli animali domestici. Questo non significa che si debba rinunciare ad avere piante in casa, ma che bisogna scegliere quelle giuste. 

Per aiutarti a scegliere specie sicure, ecco una lista delle migliori piante pet-friendly, così la tua unica preoccupazione al vedere il tuo amico peloso appeso alle felci sarà come pulire il substrato che ha sparso a terra. 

  • Perché il mio animale domestico mastica le piante?

I gatti sono completamente carnivori, ma a volte gli scatta la voglia di percepire una consistenza diversa o di sentire le fibre in bocca. Infatti, in natura, i felini consumano il contenuto dello stomaco delle loro prede per soddisfare questo bisogno. Possono farlo anche perché si annoiano e vogliono giocare con quella buffa pianta per vedere come si muove, dondolarsi sulla felce e saltare sui rami.

I cani, d'altra parte, spesso mordono le piante per semplice curiosità. Ci sono veterinari che sostengono che possono farlo perché accusano una carenza di fibre nella loro dieta, ma questo è raramente vero per gli amici pelosi che sono alimentati con una dieta equilibrata dai loro umani. Che mangino erba per purificarsi o perché sentono male allo stomaco è un falso mito. 

I tuoi animali possono essere addestrati a non masticare le piante. Puoi farlo mettendo dei giocattoli da masticare in posti accessibili o dicendo loro "No" ogni volta che li becchi a masticare la pianta e offrendo loro un giocattolo o un bocconcino. Nel caso dei gatti, puoi offrirgli varie attività, giocare con lui usando oggetti che lui trova divertenti o procurarti dell'erba gatta, che è completamente sicura per loro. Mentre stanno imparando e per il loro benessere, è preferibile avere in casa piante sicure per loro. 

  • Piante adatte agli animali domestici 

Bisogna stare molto attenti con le piante. Ci sono specie che sono troppo tossiche per i tuoi animali domestici, poiché hanno composti nocivi che vengono rilasciati quando le mordono. Per esempio, tutti i gigli sono fatali per i gatti perché causano insufficienza renale anche se assunti in piccole quantità. Piante come il mughetto, la kalanchoe e altre hanno glicosidi che causano aritmie cardiache, mentre altre come la dieffenbachia (canna muta) o il filodendro contengono ossalato di calcio che provoca dolore alle mucose quando vengono masticate, nonché irritazione alla gola. Questo di solito non è fatale, ma può causare schiuma e forte vomito. I cactus, pur non essendo velenosi, hanno spine che possono conficcarsi nella bocca e nella lingua.

Non c'è bisogno di farsi prendere dal panico, perché queste sono tutte piante che si possono tranquillamente tenere in casa, dato che non causeranno alcun problema di salute al tuo amico a quattro zampe. Comunque, se hai dei dubbi puoi sempre usare il motore di ricerca intelligente del nostro negozio. Lì potrai selezionare l'opzione "Adatte per animali domestici" e avrai la piena garanzia che tutte le piante che compaiono sono sicure. 

  • Felce di Boston

Queste felci sono di solito abbastanza sicure per gli animali domestici e i bambini. Sono le preferite dei miei gatti, che amano dondolarsi sui vasi appesi. Sono piante che aiutano anche a gestire i livelli di umidità nelle stanze e a purificare l'ambiente, quindi utili, belle e sicure. 

  • Marante

La maranta o pianta della preghiera chiude le sue foglie durante la notte, come le mani di una persona che prega. È una pianta tropicale dai bei colori che cresce poco ed è molto appariscente. Per le sue dimensioni è perfetta per essere collocata su tavoli e scaffali e può essere masticata dai tuoi amici pelosi senza preoccuparsene. 

  • Calathea Triostar

Un'altra pianta con bei colori e foglie vistose che non richiede troppe cure. È molto apprezzata per le sue proprietà purificanti e i suoi colori contrastanti; contribuisce a migliorare i livelli di umidità dell'ambiente per cui potresti tenerla nella tua stanza. 

  • Echeveria 

Queste bellissime e accattivanti piante grasse sono al 100% a prova di animali domestici. Ci sono molte specie appartenenti a questo genere, con forme e colori diversi; non hanno spine e le loro foglie a forma di rosetta ti conquisteranno. Potresti notare sulla pianta i segni dei denti del tuo animale domestico, ma le echeveria sopravviveranno. Ho notato che possono perforarle con i loro denti, ma di solito non le rompono né le mangiano, di sicuro non hanno un buon sapore.

  • Violette africane

Molte piante da fiore sono tossiche per gli animali domestici, ma le violette africane sono completamente sicure per loro. In alcune culture i fiori vengono mangiati. Queste meravigliose piante dai fiori con bellissimi colori sono molto facili da coltivare in casa, dato che non amano la luce solare diretta e brillante. 

  • Basilico

Se ti piacciono le erbe aromatiche per la tua cucina, devi sapere che il basilico può essere consumato dal tuo amico peloso senza grandi inconvenienti. Questa è un'erba stagionale, quindi se vuoi che duri tutto l'anno dovrai prestare attenzione e tagliare i boccioli dei fiori non appena iniziano ad emergere. 

  • Nastrino

Conosciute anche come piante ragno, queste piante sono molto facili da curare, possono crescere con poca luce e hanno proprietà purificatrici. Sono perfette per coloro che non sanno come prendersi cura delle piante, hanno animali domestici e non vogliono preoccuparsi di tenerli lontani perché sono belle e molto resistenti, anche sotto gli artigli di un piccolo gatto. 

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

Ricevi la tua pianta a domicilio 🕊

10% di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..