Le piante da interno più resistenti

Si crede che ci siano due tipi di persone: quelle che hanno mani benedette, che toccano piante appassite e le fanno tornare in vita con vigore, e quelle che toccano piante sane e perfette e queste si bruciano di propria iniziativa. Questo non è altro che un mito, perché chiunque può mantenere in vita le proprie piante, deve solo trovare la specie perfetta e apprendere un'abilità: osservare. 

Sappiamo che a volte è difficile cambiare una credenza profondamente radicata a meno che tu non abbia prove inconfutabili per smentirla, quindi se sei alla ricerca della pianta che ti aiuti a sradicare quei miti e che ti permetta di riconciliarti con il mondo vegetale, puoi provare con queste specie. Queste sono le piante da interno più resistenti che ti permetteranno di riacquisire confidenza e iniziare la tua collezione. 

Impara a guardare 

L'unica cosa di cui hai bisogno per avere piante perfette che rimangano in vita è imparare a guardare. Inizia studiando le condizioni di luce del luogo in cui vuoi collocarle: ci sono finestre? C'è luce diretta tutto il giorno? O al contrario, è piuttosto buio? C'è aria condizionata o riscaldamento? Hai qualche animale domestico? Quanto spazio hai? Questo ti permetterà di scegliere una pianta che vuole continuare a crescere in quelle condizioni. 

Devi anche essere onesto con il tuo stile di vita. Se viaggi molto o sei smemorato, se passi tutto il giorno a casa, se diventi molto ansioso ed esageri con l'annaffiatura, sono tutti dettagli che ti diranno molto su cosa sei disposto a fare per le tue piante. Se appunti tutti questi aspetti, avrai una lista con le condizioni che ti diranno il tipo di pianta che puoi avere. Ora puoi rivedere i nostri consigli per le piante resistenti. 

Le piante quasi immortali

Ficus Robusta: 

Luce indiretta, irrigazione moderata, umidità normale

Questa pianta ha bellissime foglie verde intenso, è alta e rigogliosa. Ha bisogno di molta luce indiretta, perché se è troppo buio diventerà pelata. Le sue esigenze di irrigazione sono minime, un paio di volte a settimana saranno sufficienti. Non è adatta per animali domestici. 

Sansevieria

Luce indiretta, poca irrigazione, umidità normale

Impossibile elencare piante resistenti senza menzionare la sopravvissuta del mondo vegetale. Si adatta a qualsiasi condizione di luce, richiede poca irrigazione e aiuta anche a purificare l'ambiente. L'unico punto è che devi fare attenzione che i tuoi animali domestici non la mordano perché può essere tossica.

Zamioculcas

Luce indiretta, poca irrigazione, umidità normale

Può adattarsi a qualsiasi condizione di illuminazione, ma è necessario farla abituare. Evita il sole diretto. Richiede poca irrigazione, solo quando vedi il substrato asciutto. Non è necessario nebulizzare le foglie, regola da sola i suoi livelli di umidità ed è in grado di rimuovere dall'aria le sostanze nocive. 

Pianta delle Monete Cinesi

Luce indiretta, irrigazione moderata, umidità normale

Questa pianta porta prosperità alla tua casa, secondo le credenze del Feng Shui. Dovresti evitare il sole diretto e dovresti annaffiare senza ristagni, è importante che dreni molto bene. 

Pothos

Luce indiretta, poca irrigazione, alta umidità

I Pothos si adattano a qualsiasi luogo, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Aiutano a purificare l'ambiente. Dovresti annaffiarla poco, aspettare che il substrato si asciughi bene, poiché tollera meglio la siccità che l'acqua in eccesso. Puoi nebulizzare un po' d'acqua sulle sue foglie per renderla felice. 

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..