Guida alla cura dei fiori di preghiera

Le piante d'appartamento facili da curare possono sembrare noiose a chi preferisce forme insolite e colori divertenti, perché sono quasi tutte verdi e più o meno simili ad un occhio inesperto; ma la Marantha tricolore o Fiore della preghiera è qui per ribaltare tutti questi pregiudizi: combina due tonalità di verde con linee rosa su ogni foglia, mentre gli steli e la parte inferiore hanno una bella tonalità di magenta. Come se non bastasse, ogni notte si muove, chiudendosi, come se stesse pregando.

Maranta Tricolore
24,00 €
Umidifica e purifica l'aria
Acquista
Costola di Adamo
49,00 € 44,10 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista
Spediamo piante in qualsiasi zona, puoi vedere tutte le opzioni qui

Se vi siete già innamorati di questa bella pianta e volete aggiungerla alla vostra collezione, è importante che impariate tutto quello che c'è da sapere per poterle dare una casa decente, che le garantisca la sopravvivenza e le offra tutto quello di cui ha bisogno per crescere al massimo delle sue potenzialità. Non preoccupatevi, questa guida alla cura dei fiori di Prayer illustra tutto quello che c'è da sapere per diventare un genitore responsabile.

Fatti interessanti sul fiore della preghiera

  • Il suo nome scientifico è Maranta Leuconeura o Maranta Tricolor. Onora un fisico e botanico italiano di nome Bartolomeo Maranta, vissuto nel XVI secolo, che classificò queste piante.
  • Il fiore della preghiera è un cugino di secondo grado delle Calathee, altre piante d'appartamento di grande bellezza e dai colori splendidi.
  • È originaria delle foreste pluviali del Brasile, quindi tenetene conto quando cercate un posto dove collocarla.
  • Si può mettere in un vaso sospeso, poiché la forma delle sue foglie e dei suoi steli permette di creare composizioni ornamentali piuttosto interessanti. Se volete lasciarla a terra o su un tavolo, avrete bisogno di un paletto per farla crescere verso l'alto. Il vantaggio è che potete dargli la forma e l'altezza che volete.
  • Il fiore della preghiera chiude le foglie di notte. Questo comportamento è chiamato nictinastia e si verifica come risposta all'assenza di luce. Lo scopo è quello di evitare la perdita di calore durante le ore più fresche, di conservare l'umidità, di evitare che le gocce di pioggia o di rugiada cadano sulle foglie, impedendo la crescita batterica, e di costringerle a scendere fino alle radici.
  • In alcuni Paesi, queste piante vengono utilizzate per decorare i luoghi in cui si onorano le persone decedute, in quanto simboleggiano le preghiere per le loro anime.
  • Questa pianta non è solo bella e graziosa, ma è anche atossica per gli animali domestici. Potete tenerlo liberamente, anche se il vostro amico peloso pensa che sia una buona idea masticarlo di tanto in tanto.
  • Esistono molte varietà di questa pianta, quindi non dovreste stupirvi di trovare piante molto simili con altri colori, macchie e motivi, tra cui una chiamata Black Prayer Plant, perfetta per chi ha gusti più scuri. Collezionarli tutti può essere un bel progetto.

Cura della Maranta tricolor

Temperatura

La maranta è un essere tropicale, proviene da ambienti caldi e umidi, quindi dovrebbe vivere in luoghi dove può raggiungere una temperatura compresa tra i 18 e i 30 °C. Le gelate sono molto dannose per questa pianta, quindi assicuratevi che la temperatura nella sua nuova casa non scenda mai sotto i 15°C, perché potrebbe morire. Anche in questo caso, fate attenzione alle foglie. Se la temperatura è troppo fredda, le foglie si restringono e diventano marroni, mentre se si trova in un luogo molto caldo diventano marrone scuro, perché si bruciano.

Umidità

Nel suo habitat naturale, il fiore della preghiera è vicino al suolo, circondato dalla vegetazione. Questo crea un ambiente umido, perfetto per far sì che le sue foglie rimangano lucide e morbide. Dobbiamo replicare questo livello di umidità in casa e abbiamo alcune opzioni. Il primo è quello di raggrupparla con altre piante, che ha due vantaggi: è semplice e porta felicità alle piante e a voi. Sappiamo tutti che più verde c'è nella nostra vita, meglio è; è dimostrato che le piante influenzano positivamente l'umore.

Palma Areca
44,00 € 39,60 €
Tropicale e resistente
Acquista
Spediamo piante in qualsiasi zona, puoi vedere tutte le opzioni qui

Un altro modo per mantenere l'umidità è quello di spruzzarla con un irrigatore, soprattutto nei mesi estivi, quando il calore fa evaporare l'umidità più velocemente. Se lo fate, fate attenzione a non spruzzare le piante grasse e a non farlo in pieno sole, perché potrebbe danneggiare le foglie. Un altro trucco è quello di posizionare dei sottovasi con acqua sul termosifone in inverno o di posizionare il vaso su un vassoio con ciottoli e acqua, in modo che non tocchi le radici.

Illuminazione

Il fiore della preghiera richiede molta luce, ma mai luce diretta. La sua specie è nata al riparo delle chiome degli alberi più alti, quindi non è abituata a sentire il bacio diretto dei raggi solari. Posizionatela in un luogo ombreggiato ma ben illuminato, dove non riceva la luce diretta del sole, che potrebbe bruciare le foglie. Se notate che la vostra Marantha non apre completamente le foglie durante il giorno, significa che manca la luce.

[SKU:CM200092]

Irrigazione

Le Marantas tricolor richiedono annaffiature abbondanti e generose, soprattutto in primavera e in estate. Si noti che annaffiare abbondantemente non significa mai inondare il substrato, ma mantenerlo al giusto livello di umidità. Mentre ci si impratichisce, il mio consiglio è di toccare sempre il substrato: metteteci le dita. Deve risultare umido, se si attacca alle dita non è necessario annaffiare. Se sembra un po' più asciutto e sciolto, ha bisogno di acqua.

Innaffiatoio in Acciaio
19,00 €
Irrigazione di precisione
Acquista
Spediamo piante in qualsiasi zona, puoi vedere tutte le opzioni qui

In inverno avrà bisogno di meno acqua, ma fate comunque attenzione alle foglie: se presentano macchie gialle, sono arricciate e cadenti, significa che manca l'acqua. Se gli steli sono giallastri e cadenti, come se fossero forzati, significa che ne ha troppi.

substrato

il fiore della preghiera non è molto esigente riguardo al substrato, quindi sarà sufficiente un substrato universale che trattenga un po' d'acqua e dreni bene. Ricordate di mettere dei sassolini sul fondo del vaso per facilitare il drenaggio. Non ha bisogno di molto fertilizzante, quindi potete usare un fertilizzante bilanciato ogni due settimane durante la primavera e l'estate, che sono le stagioni di crescita.

[SKU:CM200136,CM200137]

Il vaso può essere più largo che alto, poiché le radici della maranta non richiedono troppo spazio. Potete trapiantarla in primavera se volete darle spazio per crescere, ma non esagerate con le dimensioni perché se è troppo grande può accumulare troppa umidità e far marcire le radici.

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..