Piante da appartamento fiorite

Avere piante in casa è diventata una necessità. Motivati da studi che dimostrano che molte piante hanno proprietà purificatrici dell'aria, mentre altre sono ottime per attirare energie positive, o semplicemente perché abbiamo scoperto che sono ottime per ravvivare gli spazi, tutti amiamo un po' di verde nella nostra vita. 

Se la tua motivazione principale per avere piante è estetica, devi sapere che ci sono molte specie di piante d'appartamento fiorite, pronte ad adornare la tua casa con i loro colori e forme. Diversamente da quello che si può pensare, non è difficile prendersi cura di loro e non è necessario essere un esperto per renderle pieni di fiori. Continua a leggere, e ti diremo quali sono le specie più belle e più facili da curare.

Le piante da appartamento con i fiori più belli

Violetta africana:

Se stai cercando una pianta d'appartamento con fiori di diversi colori che sia facile da curare, la violetta africana è una delle tue migliori opzioni. Richiede poco spazio ed è molto grata. È perenne, quindi avrà foglie e fiori tutto l'anno anche se il picco della sua fioritura avviene durante l'estate. Tra ogni fioritura può trascorrere un tempo di riposo di circa 6 settimane.

Anche se tollera molto bene gli spazi poco luminosi, se vuoi che fiorisca alla sua massima potenza avrà bisogno di almeno 10 ore di sole indiretto al giorno. Annaffia abbondantemente in estate, ma poco in inverno. Può crescere in qualsiasi substrato che mantenga una leggera umidità costante, come la torba arricchita. 

Giglio della Pace:

Produce un fiore bianco, a forma di velo, molto simile all'anthurium. Le sue foglie verdi, lucide e molto abbondanti, fanno un bel contrasto con la bellezza delicata e minimalista dei suoi fiori. Questa pianta richiede poca luce solare per crescere e fiorisce tutto l'anno. Puoi tenerlo in un luogo ben illuminato, purché non riceva la luce diretta del sole. 

Preferisce substrati di media umidità, soprattutto in estate. Vaporizzarne le foglie di tanto in tanto gli farà molto bene, soprattutto se l'ambiente è secco a causa dell'aria condizionata o del riscaldamento. Questa pianta purifica anche l'aria che si respira e migliora i livelli di umidità.

Spina di Cristo

Questa è una pianta quasi immortale, che resiste molto bene alla siccità e ha fiori tutto l'anno. Se la si pianta nel terreno, può crescere oltre un metro e mezzo di altezza. Preferisce i climi caldi e gli spazi ben illuminati. Per quanto riguarda il substrato, si può mescolare con la sabbia, la cosa più importante è che abbia un ottimo drenaggio, perché il suo peggior nemico è l'eccesso di umidità, poiché questa colpisce facilmente le radici e provoca marciume. Per la stessa ragione non bisogna mai lasciare l'acqua stagnante nel vassoio inferiore. 

Gerani

I gerani hanno bei fiori a grappolo e si possono avere in diversi colori. Sono popolari per l'esterno, ma è possibile tenerli in casa perché sono resistenti a quasi tutte le temperature, purché siano posti in uno spazio ben illuminato e lontano dal riscaldamento, che può privarli di troppa umidità. 

Finché ha luce, il geranio produrrà fiori. È molto facile riprodurlo con talee e sarà bello e molto abbondante, con le sue foglie arrotondate. Richiedono annaffiature frequenti in estate e primavera, diminuendo la frequenza in inverno.

Kalanchoe

Questa specie di piante grasse produce fiori multipli di colori belli e variati. La specie kalanchoe blossfeldiana ha fiori con petali doppi che sembrano squisiti, in colori che vanno dal rosso, attraverso il salmone, i gialli e i viola. Inizia a fiorire alla fine dell'inverno e rimane in fiore fino all'inizio della primavera. Richiede un'ottima illuminazione e un'irrigazione media e sopportano bene la siccità. 

Il substrato deve avere un ottimo drenaggio e aerazione, perché sono inclini al ristagno dell'acqua e alla putrefazione. Come buone succulente, sono facili da curare. Se vuoi che continui a fiorire, ricordati di tagliare gli steli dei fiori quando si seccano per stimolare la crescita. Saprai che è ben curata quando comincerà a regalarti fiori quasi tutto l'anno.

Begonie

Le begonie ti ruberanno il fiato con i loro petali sovrapposti e i loro bellissimi colori. I suoi fiori cominciano ad apparire a marzo e rimangono fino a dicembre, a condizione che riceva le cure adeguate. Richiedono grandi quantità di luce solare indiretta. Per quanto riguarda l'innaffiatura, bisogna fare attenzione e farlo con misura perché sono inclini al ristagno dell'acqua. Il substrato può essere torba e qualche altro componente che faciliti il drenaggio, come la sabbia di fiume.

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

Ricevi la tua pianta a domicilio 🕊

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..