Costola di Adamo o Monstera Deliciosa: cura e varietà

Se sei nel mondo delle piante da interno, è molto probabile che tu voglia (o abbia) una Monstera. E se non ce l'hai o ancora non la vuoi, la vorrai. È impossibile resistere alla sua esuberante bellezza, non potrai smettere di essere attratto da quel tocco retrò-tropicale così rinfrescante che offre la silhouette unica delle sue foglie. Se sei già l'orgoglioso proprietario di una Monstera o vuoi diventarlo, è meglio conoscere le sue cure di base e quali altre varietà puoi acquistare per aumentare la tua collezione.

Cure della Monstera

Come annaffiare una Monstera

Con la Monstera poco è meglio che troppo, quindi non esagerare con la frequenza delle annaffiature. Controlla il substrato prima di annaffiare, deve essere completamente asciutto prima di annaffiare nuovamente perché l'acqua in eccesso farà ingiallire le foglie e potrebbe attirare parassiti e malattie. In caso di dubbio, aspetta un paio di giorni.

Illuminazione per la Monstera

Essendo una specie selvatica, vive all'ombra di grandi alberi, quindi posizionala in un luogo dove non riceve la luce solare diretta, ma è abbastanza luminoso. Resiste molto bene con una scarsa illuminazione, ma è meglio che riceva un po' di luce al giorno poiché crescerà di più e meglio.

Temperatura e umidità

Le Monstera sono molto resistenti, al punto che possono tollerare le temperature invernali all'esterno. In ogni caso, l'ideale è tenerle al chiuso dove la temperatura oscilla tra i 20 ei 25 °C che sono temperature ideali per loro. Amano l'umidità, quindi puoi nebulizzarle con acqua o tenerle con altre piante per regolare i loro livelli ambientali.

Tipi di Monstera

Monstera Deliciosa

La più popolare di tutte le Monstera, ha foglie giganti che si riempiono di buchi man mano che maturano. Molte nuove foglie, soprattutto nelle piante giovani, nascono senza buchi, ma le successive arriveranno con la tipica forma.

Monstera Borsigniana

È una variante della Monstera Deliciosa, molto simile, ma cresce più velocemente e i buchi sembrano un po' più ordinati. Il modo più semplice per distinguerle è vedere il gambo della foglia. Se vedi un piccolo bordo arricciato dove inizia la foglia e si unisce allo stelo, è una Borsigniana.

Monstera Variegata

È la stessa specie della Monstera Deliciosa, ma con una variazione di colore. Le foglie sono verdi con il bianco e può anche avere foglie completamente bianche. Sono rare e difficili da trovare, quindi se la trovi, non esitare ad acquistarla.

Monstera Adansonii

Le foglie di questa varietà sono leggermente più piccole di quelle della Monstera Deliciosa, ma i fori sono più grandi, al punto da occupare il 50% della foglia. Hanno un aspetto fantastico poiché, sebbene i bordi siano dritti, i fori naturali le conferiscono un aspetto molto esotico.

Monstera Siltepecana

Questa varietà di Monstera è caratterizzata da grandi foglie a forma di lacrima, con piccoli fori che si raggruppano attorno alla nervatura centrale della foglia. Sono di un colore verde più chiaro rispetto ai loro parenti più popolari.

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

Ricevi la tua pianta a domicilio 🕊

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..