Le piante possono purificare l'aria della tua casa?

Devi prenderti cura della qualità dell'aria che respiri

In questo preciso momento il tavolino del tuo soggiorno sta rilasciando nell'ambiente particelle tossiche, provenienti dallo xilene presente nella lacca che è stata utilizzata per verniciarlo. Ma non è l'unica cosa che può inquinare l'aria che respiri all'interno della tua casa: nella cera per lucidare i mobili e negli insetticidi c'è il benzene, mentre nei detersivi e negli adesivi puoi trovare tricloroetilene e formaldeide nei rivestimenti. 

Questi sono noti come composti organici volatili o COV, secondo la sigla inglese. L'esposizione prolungata a questi composti chimici può causare malattie croniche, asma, compromettere il sistema neurologico, riproduttivo e respiratorio e si ritiene addirittura che possa causare il cancro. 

Nei paesi sviluppati, le persone tendono a trascorrere almeno il 90% del loro tempo all'interno di un edificio, come casa, ufficio, scuola o altri. Nella maggior parte dei casi, l'aria che si respira in questi spazi può essere altrettanto inquinata o più inquinata di quella esterna, soprattutto se c'è poca ventilazione. È importante adottare misure per migliorare la qualità dell'aria che si respira, ma anche se vogliamo credere che le nostre belle piante siano sufficienti a questo, è meglio adottare misure complementari. 

La discussione: piante vs scienza

Se ti chiedi se esistono impianti per la purificazione dell'aria, la risposta semplice e breve è , ma la loro efficacia e portata è molto più ridotta di quanto si credesse in precedenza. Lo studio della NASA cercava modi per rimuovere le tossine dall'ambiente della stazione spaziale, quindi si è concentrato su queste piante e sulle loro proprietà purificanti. 

La scienza è meravigliosa perché è in costante sviluppo. Non ci sono risultati definitivi e man mano che vengono sviluppati altri metodi di ricerca è possibile provare o confutare le teorie. Ricerche recenti affermano che mentre alcune piante sono in grado di filtrare i COV dall'aria, non sono molto efficienti nel farlo nei nostri ambienti quotidiani. 

Gli esperimenti della NASA, come tanti altri, testano l'efficacia delle piante che purificano l'aria in situazioni controllate e spazi chiusi, come laboratori e stazioni spaziali, ma non in luoghi aperti e dinamici, come il tuo ufficio o il soggiorno di casa. In questi luoghi l'aria si rinnova almeno ogni ora e questo influenzerebbe le prestazioni di una pianta coraggiosa e combattiva, come il Giglio della Pace. 

D'altra parte, è necessaria una grande quantità di luce solare per stimolare il processo di fotosintesi della tua pianta purificatrice, che sarebbe responsabile della disintegrazione delle tossine ambientali. Questo non è qualcosa di comune nella maggior parte delle case europee. Non a caso, tra le più ricercate ci sono le piante da interno che richiedono poca luce. 

 

Le piante che purificano l'aria

Un altro requisito affinché il tuo Giglio della Pace possa purificare efficacemente l'aria è il supporto di un esercito di piante simili. Ci sono studi che stimano che sarebbe necessario mettere circa 10 piante per metro quadrato. Questo equivale ad avere una piccola giungla in casa. Non ti giudichiamo, se vuoi accettare la sfida, queste sono le piante che dovrebbero comporre il battaglione verde che dovrà affrontare le tossine ambientali: 

Indipendentemente dal fatto che tu riesca a creare una piccola foresta pluviale amazzonica nel tuo soggiorno, i veri benefici delle piante trascendono quelli della purificazione dell'ambiente. Le piante migliorano l'aria aumentando i livelli di umidità, il che è benefico per la salute delle vie respiratorie e per la pelle. Ma il vero e innegabile beneficio sta nelle persone che creano la vita in quello spazio dove ci sono le piante. 

Prendersi cura di una pianta ha un impatto diretto sulla salute mentale. C'è un senso di gioia, di felicità e di soddisfazione tra tanto verde non solo perché migliora l'estetica dello spazio, ma anche perché prendersi cura di un essere vivente è gratificante e appagante. Avere piante significa meno stress, un miglioramento nell'umore e nella qualità della vita. 

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..