Piante da coltivare in pieno sole che fioriscono tutto l'anno

Il sogno per eccellenza di tutti noi che abbiamo un giardino è quello di uscire e trovarlo pieno di piante rigogliose, di colori incredibili e di fiori, tanti, tanti fiori. Questo è un compito relativamente semplice in primavera, ma cosa fare il resto dell'anno? Ci rassegniamo a rinunciare a tanta varietà? Prima di entrare in un periodo di esistenza pensando all'effimero ciclo di vita delle piante, devi sapere che ci sono piante da esterno che fioriscono tutto l'anno e possono essere la salvezza del tuo giardino o terrazzo. 

Perché non posso avere fiori tutto l'anno? 

Per me la felicità sarebbe poter vedere le mie orchidee in fiore tutto l'anno, godere della loro bellezza e del loro profumo anche in inverno; ma a meno che non compri quelle artificiali questo non è possibile. Tuttavia, l'euphorbia milii o Spina di Cristo che ho nel giardino ha fiori tutto l'anno. Questo non è un capriccio, ma risponde alle caratteristiche intrinseche di ogni specie vegetale e a come si adattano ai cambiamenti ambientali. Questo significa che anche se si ha la fortuna di vivere in un clima tropicale dove c'è il sole tutto l'anno, non tutte le piante rimarranno piene di fiori come se fosse un'eterna primavera, né si possono coltivare tutti i tipi di fiori. 

Le piante sono in grado di rilevare i cambiamenti ambientali che avvengono in ogni stagione. La temperatura è un fattore importante, ma il fotoperiodo (cioè la durata delle ore di luce) è uno dei più influenti. In estate le giornate sono molto più lunghe, il sole sorge prima e tramonta più tardi, ma in inverno accade il contrario. Infatti, è questo processo di rilevamento della luce, durante il quale le proteine vengono sintetizzate nella pianta, che avverte gli alberi che l'autunno è arrivato ed è il momento di prepararsi per il riposo invernale, cambiando il colore delle loro foglie e perdendole lentamente. 

Con le piante che producono fiori in primavera succede qualcosa di molto particolare: anche se dipendono da questo processo di rilevamento di luce e temperatura per rinascere alla fine dell'inverno, ciò che stimola la crescita dei fiori è in realtà un meccanismo chiamato vernalizzazione. Questo processo avviene durante l'inverno: il freddo costante durante circa 30-40 giorni che precede la fioritura permette di attivare un gene che dice alla pianta di fiorire nella stagione successiva. Questo effetto è sfruttato da alcuni orticoltori che simulano questi ambienti freddi per indurre la fioritura nelle loro piante in qualsiasi momento dell'anno, anche se questo richiede condizioni controllate in un vivaio. 

Potremmo dire che ogni pianta è dotata dei propri sensori di temperatura e di luce, oltre a richiedere condizioni molto particolari per fiorire. Questo è il motivo per cui è quasi impossibile coltivare i tulipani ai tropici, per esempio, e perché il riscaldamento globale ha influenzato i cicli di vita e la fioritura delle piante. 

Come avere fiori all'esterno tutto l'anno 

Per avere fiori tutto l'anno all'esterno è essenziale avere ben chiaro il ciclo stagionale e le temperature minime e massime, nonché l'illuminazione, nella regione in cui si vive. Con queste caratteristiche in mente, dovresti cercare le piante perenni che sono più adatte a queste condizioni ambientali. All'interno è molto più semplice, perché le condizioni sono più stabili, ma all'esterno dobbiamo essere molto rigorosi con queste osservazioni, perché il successo delle nostre piante dipende da questo.  

Scegliere le piante giuste è la chiave per godersi un festival di colori e texture tutto l'anno. Ce ne sono alcune che fioriscono divinamente nei climi caldi tutto l'anno ed altre che sono più stagionali. Nel caso in cui si viva in un luogo con cambiamenti climatici estremi, è consigliabile avere diverse specie con diversi periodi di fioritura. Puoi averne alcune per i mesi più caldi e altre che prevalgano durante l'autunno e l'inverno. Nella lista che ti forniremo, specificheremo il tipo di cura che richiedono e il periodo dell'anno in cui fioriscono, in modo che tu possa scegliere quelle che più si adattano alla tua regione. 

Piante da fiore all'aperto
  1. Bouganville 

Le bouganville sono piante bellissime, che possono crescere come rampicanti e produrre fiori di colore rosa, rosso, lilla, bianco, arancione e altro. Si comportano come piante perenni in luoghi con molta pioggia e clima caldo, mentre sono decidue in luoghi con inverni più freddi. Bisogna proteggerle dal gelo, anche se in teoria possono resistere fino a 3 e 7° C sotto zero. Se sono in vaso, è meglio metterle al riparo e se in terra, coprirle con una coperta speciale. 

Sono molto facili da curare, richiedono poche annaffiature e poco fertilizzante; ciononostante, se le si concima in primavera e in estate diventeranno ancora più radiose. La principale necessità delle bouganville è di avere un'incredibile quantità di luce, che stimolerà la crescita dei loro bellissimi fiori. 

  1. Gelsomino cinese

Conosciuto come falso gelsomino o trachelospermum jasminoides è un grazioso arbusto che produce moltitudini di fiori bianchi profumati e foglie molto dense che non sbiadiscono a meno che non ci siano gelate molto pesanti. Richiede una manutenzione molto semplice, è di sole diretto anche se può tollerare la penombra. 

Il gelsomino cinese ha bisogno di annaffiature moderate, senza trascurare le caratteristiche della zona. Se fa troppo caldo, è meglio innaffiare più frequentemente. In inverno dovrai innaffiare meno, perché sarà a riposo. Puoi concimarlo con fertilizzanti organici come il guano ed è meglio potarlo un po' in inverno. Questo stimolerà la sua delicata e fragrante fioritura. 

  1. Aspidistra 

I fiori dell'aspidistra sono uno spettacolo, perché emergono rossi e imponenti attraverso le lunghe foglie verdi. Sono campionesse di sopravvivenza, poiché vivono anche in terreni poveri, con bassa umidità e poca luce. Richiedono una temperatura più o meno fresca, anche se tollerano fino a 5°C. Meglio se sono protette dalla luce diretta del sole e dalle correnti d'aria. 

L'Aspidistra è una specie molto resistente, che ha bisogno di annaffiature abbondanti in primavera - estate, ma poco frequenti in autunno - inverno. Ama i fertilizzanti ricchi di azoto, che dovrebbero essere applicati in primavera e in estate per stimolare la nascita dei suoi bei fiori. 

  1. Pervinca del Madagascar

Hai uno spazio in giardino in pieno sole e non sai che piante mettere? Vuoi qualcosa che cresca facilmente e che abbia sempre dei fiori? La Pervinca del Madagascar o Catharanthus roseus è proprio quello che ti serve. Questa pianta con foglie verdi e fiori bianchi a 5 petali con un centro rosa è così facile da curare e riprodurre che si sarà tentati di piantarla in vari angoli, ed è anche possibile ottenerla in rosa. 

Finché il tempo è più o meno caldo, la pervinca avrà dei fiori. Non è molto esigente con le annaffiature e infatti preferisce i terreni ben drenati. È ideale per luoghi dove la temperatura minima non supera i 5° o 7° C se si vuole che abbia fiori per tutto il tempo, ma può essere tenuta durante la stagione calda in qualsiasi clima. Approfitta della primavera e dell'estate concimando con un fertilizzante liquido ogni 2 settimane per mantenerle ancora più splendenti. 

  1. Aster

I fiori di aster sono molto simili alle margherite. Ci sono centinaia di varietà di Aster, con una moltitudine di colori, dimensioni e forme, ma tutti avranno sempre un centro giallo. È possibile ottenere varietà di Aster per qualsiasi clima e con diversi tipi di fioritura. Ce ne sono alcune che fioriscono in primavera, altre in estate e altre ancora in autunno. È una pianta ideale per i climi temperati e freddi. Ama il sole diretto, ma sarebbe meglio proteggerla un po' durante le estati più calde. 

L'aster preferisce terreni ben drenati, arricchiti con molto humus anche se si adatta molto bene a qualsiasi tipo di substrato. Evita di annaffiare troppo anche se in caso di fioritura apprezzerà avere un po' di acqua in più. Quando i suoi fiori cominciano ad appassire, puoi potarla per farla crescere più forte nel ciclo successivo. 

  1. Echinacea

L'echinacea è una pianta molto popolare per le sue proprietà medicinali (è fantastica per abbassare le infiammazioni, tra le tante); appartiene alla famiglia delle astaracee e ha bellissimi fiori viola molto simili alle margherite ma con i petali orientati verso il basso e il centro giallo molto pronunciato. È una pianta vivace di lunga durata, quindi non perderà mai il suo fogliame, indipendentemente dalla stagione. 

Coltivare l'echinacea è piuttosto semplice, perché resiste anche alle stagioni secche. Preferisce annaffiature distanziate, perché l'acqua in eccesso fa marcire le radici. La piena fioritura avviene tra i mesi di giugno e agosto. Bisogna fare molta attenzione alle lumache, che sono avide di queste piante.  

  1. Fiori di vetro 

Il nome scientifico di queste piante da fiore è Impatiens Walleriana. Sono erbacee e producono fiori rossi, bianchi, rosa, lilla e persino corallo. Sono meravigliose quando sono in fiore, perché la pianta produce centinaia di fiori e sono molto belle in qualsiasi giardino o terrazza. Il loro picco di fioritura è in primavera e preferiscono vivere in luoghi umidi e temperati, non amano le temperature gelide, quindi puoi tenerle protette in casa in inverno. 

Le fiori di vetro  hanno bisogno di un substrato umido, molto ricco di nutrienti. Devi metterle in un posto dove ricevano luce, ma non direttamente, quindi dovrebbero stare in penombra, protette da un albero o da una pianta alta. Un trucco per stimolare la loro fioritura: se le tieni in vaso, non trapiantarle a meno che le radici non abbiano coperto tutto il substrato e comincino ad affiorare, perché queste piante fioriscono quando le loro radici si aggrovigliano. Annaffia abbondantemente, soprattutto in estate, ma non bagnare le foglie o i fiori. 

  1. Begonie da fiore

Ci sono almeno 1500 specie di Begonie, alcune con belle foglie come la Begonia maculata e rex e molte altre che danno bei fiori rossi, bianchi, gialli e arancioni. Sono piante che preferiscono la penombra e i luoghi umidi per svilupparsi esuberanti e belle. La temperatura ideale oscilla tra i 23 e i 17° C, quindi vanno spostate in inverno per proteggerle. Le loro radici sono poco profonde, quindi fornisci loro dei substrati friabili, con molto humus. 

Prendersi cura delle begonie da fiore è molto facile se si tengono presenti 2 punti chiave: luce e umidità. Richiedono molta luce, ma filtrata, mai diretta. Per quanto riguarda l'umidità, si possono mettere dei piatti con acqua nel giardino e metterla con altre piante con caratteristiche simili in modo che creino il loro proprio microclima. Si concima in primavera e in estate, per stimolare la crescita dei suoi fiori. 

  1. Ortensie 

Adoro le ortensie. È impossibile non innamorarsi di quei grappoli di fiori color lavanda, ma quello che amo di più è che sono arbusti che crescono con moltissima facilità. Questa pianta preferisce l'ombra e la penombra, quindi è perfetta per essere collocata sotto gli alberi o in zone protette da muri dove il sole diretto non arriva. Le ortensie sono popolari nella zona del Cantabrico proprio perché non si trovano molto bene in luoghi soleggiati. 

Possono crescere in climi che vanno da -5° a 30°C, quindi ti danno molto margine ma il gelo impedirà loro di fiorire. Questa pianta richiede molta acqua; l'ideale è mantenere il substrato umido e di tanto in tanto vaporizzare il fogliame per mantenere i livelli di umidità. Prediligi fertilizzanti che acidifichino un po' il substrato, perché questo le farà fiorire ancora più vigorosamente. Infatti, ci sono specie di ortensie che possono cambiare il loro colore da blu a rosa a seconda del PH del terreno: se è piuttosto acido i fiori saranno blu, ma se ha un PH leggermente più alcalino, darà fiori rosa. 

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

Ricevi la tua pianta a domicilio 🕊

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..