Alberi che possono essere coltivati in casa

Può sembrare assurdo, ma ci sono diverse specie di alberi che possono essere coltivate in modo sicuro e felice all'interno della vostra casa. Un alberello è proprio quello che serve ai vostri spazi: alto, elegante e con un bel portamento, è il complemento perfetto e funge da pezzo finale che collega visivamente tutti gli elementi del luogo. Date un'occhiata a questo elenco di alberi che possono essere coltivati in casa e trovate la specie perfetta per creare una piccola foresta sotto il vostro tetto.

Alberi che crescono meglio in casa

Uno dei modi più semplici per ottenere uno spazio che ispira armonia è l'uso di piante naturali. Non è un segreto, perché gli studi hanno dimostrato che guardare la natura e il verde delle piante è sufficiente a farci secernere gli ormoni della felicità, rendendoci più produttivi e più felici. Anche se le mini piante grasse e altre piccole piante hanno il loro fascino, non c'è niente di meglio di un albero per fare una dichiarazione di stile.

Se lo spazio sembra limitato, toglietevi questo pensiero.

Ci sono piante alte che non occupano molto spazio, mentre altre hanno un fogliame abbondante che vi aiuterà a riempire uno spazio e a dargli carattere. troppa poca luce? dimenticare l'acqua? Non preoccupatevi, ci sarà sicuramente un alberello perfetto per decorare il vostro salotto.

Fico violino - Ficus Lirata

Originario dell'Africa occidentale, non lasciatevi ingannare dal nome popolare perché questo grazioso alberello è in realtà un membro della famiglia dei Ficus. In interni può raggiungere i 2 metri di altezza, se gli si offrono tutte le condizioni necessarie per crescere felicemente.

Ilsuo proprietario ideale: dovrebbe essere una persona paziente, che vive in un luogo luminoso

Terreno: ricco di sostanze nutritive, ma con un ottimo drenaggio.

Illuminazione: predilige la luce abbondante. Può essere diretta o indiretta, purché riceva molta luce.

Annaffiature: questa pianta deve essere annaffiata solo due volte a settimana in estate e una volta a settimana in inverno. vuoi un consiglio? Procuratevi un misuratore di umidità per non correre il rischio di sbagliare.

Altre cure: spolverare le foglie con un panno morbido e asciutto quando necessario. Non è necessaria una concimazione frequente, ma si può concimare tra marzo e ottobre quando è in crescita.

Ficus Lyrata XL
159,00 € 111,30 €
Purificatrice con stile
Acquista
Costola di Adamo
49,00 € 39,20 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista

Castagna d'acqua - Pachira

Questa pianta rigogliosa proviene dall'America centrale. È una pianta sopravvissuta, facile da curare, che vi farà innamorare con le sue belle foglie distese e il tronco sinuoso. Alcuni sostengono che attiri prosperità e fortuna, oltre a purificare l'aria ed eliminare le tossine.

Proprietario ideale: una persona rilassata, che desidera una pianta a bassa manutenzione e che tollera le dimenticanze.

Substrato: è possibile utilizzare un substrato universale, mescolato con sabbia o perlite per migliorare il drenaggio.

Illuminazione: Abbondanza di luce indiretta, anche se può sopravvivere anche in luoghi dove l'illuminazione non è perfetta.

Irrigazione: la pachira non richiede troppa acqua. In effetti, è meglio annaffiare settimanalmente o quando si vede che la parte superiore del substrato è asciutta.

Altre cure: è possibile intrecciare i suoi tronchi solo quando è una pianta molto giovane e piccola, se si cerca di farlo con una pianta adulta, potrebbe morire. Evitare le correnti d'aria secca e gelida. Concimare durante la stagione di crescita.

Costola di Adamo
49,00 € 39,20 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista
Pachira
107,00 € 96,30 €
Purifricatrice e Resistente
Acquista

Albero di ulivo

L'olivo è un albero originario del Mediterraneo, noto per la sua rusticità e resistenza. Nell'Antica Grecia i suoi rami venivano utilizzati per realizzare le corone che ornavano la fronte dei vincitori delle Olimpiadi, facendone un simbolo di vittoria e prosperità, oltre che di resilienza e permanenza grazie alle sue forti radici che resistono anche al gelo.

Proprietario ideale: una persona che desidera un piccolo albero che cresca in una casa con molta luce e richieda poca manutenzione.

Terriccio: ben drenato, si può usare una miscela per cactus e succulente.

Illuminazione: richiedono molta luce solare. Può essere diretta o indiretta.

Irrigazione: moderata. Innaffiare solo quando il substrato si sta asciugando per evitare di far ristagnare le radici.

Altre cure: queste piante prosperano in ambienti secchi e aridi, quindi non preoccupatevi troppo dell'umidità o delle irrorazioni.

Costola di Adamo
49,00 € 39,20 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista
Albero di Ulivo
29,00 €
Resistente e bello
Acquista

Agrumi

Uno dei piccoli piaceri della vita è quello di poter coltivare il proprio cibo. C'è qualcosa di atavico e meraviglioso nel poter consumare ciò che si è visto crescere e svilupparsi sotto le proprie cure. Quindi, se avete un posto soleggiato, un albero di agrumi è la scelta perfetta. Arance, mandarini e limoni possono riempire la casa con il loro incredibile aroma e tanto colore.

Proprietario ideale: qualcuno che vuole mostrare il raccolto di frutta deliziosa.

Substrato: un substrato universale a PH piuttosto acido con un buon compost organico di frutta funziona molto bene. È possibile utilizzare la fibra di cocco ed evitare di utilizzare un substrato organico al 100%, in modo che non si decomponga così rapidamente.

Illuminazione: luminosa, abbondante e possibilmente diretta. Se vivete in un luogo con poca luce o in un certo periodo dell'anno è molto scarsa, non preoccupatevi, potete sempre procurarvi una lampada UV per favorire la crescita e lo sviluppo del vostro albero.

Innaffiatura: cercate di mantenere il substrato umido, ma mai zuppo d'acqua. Controllare sempre il substrato con una bacchetta prima di annaffiare. Ricordate di ridurre la frequenza delle annaffiature nei mesi più freddi.

Altre cure: si può tenere all'aperto (balcone o terrazzo, per esempio) o in casa, ma se le temperature si abbassano molto in inverno, è meglio proteggerla in casa. Le dimensioni del vaso sono fondamentali, deve avere spazio per allungarsi e continuare a crescere. Quando viene caricato con la frutta può diventare pesante, quindi si consiglia di utilizzare una pentola pesante e, se possibile, con ruote per poterla spostare facilmente.

Costola di Adamo
49,00 € 39,20 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista
Limone
59,00 €
Un albero profumatissimo
Acquista

Ficus Robusta - Ficus elastica

Il Ficus Robusta si distingue per la semplice eleganza delle sue foglie ovali, spesse e di colore verde intenso. La lucentezza delle foglie contrasta con la parte inferiore opaca e le venature ben definite. È bello, semplice ma di grande impatto visivo. Contribuisce a regolare l'umidità dell'ambiente, aiutando così gli spazi a sentirsi più freschi e più accoglienti.

Proprietario ideale: chi ha bisogno di una pianta fresca ma che richieda poca manutenzione.

Substrato: è possibile utilizzare un substrato universale, purché abbia un buon drenaggio e sia leggero, permettendo alle radici di ossigenarsi.

Illuminazione: Il Ficus robusta richiede un'illuminazione abbondante ma indiretta. I raggi del sole che cadono direttamente sulle sue foglie possono bruciarla.

Annaffiature: è poco esigente, va annaffiata solo due volte a settimana, ma prima di annaffiare controllate sempre il substrato in modo da conoscere le sue particolari esigenze nel vostro ambiente. Riducete le annaffiature nei mesi più freddi. Ama gli ambienti umidi, quindi non dimenticate di spruzzarla di tanto in tanto.

Altre cure: concimare ogni 2-4 settimane durante la stagione di crescita attiva per portare le foglie alla piena fioritura. Può crescere fino a 3 metri in casa, ma ricordate che ha bisogno di un vaso adatto. Di tanto in tanto, coccolatelo strofinando le foglie con un panno umido per rimuovere la polvere.

Pino delle isole Norfolk - Araucaria heterophylla

Questa conifera appartiene alla famiglia delle Araucariaceae e, anche se il nome può confondere, non è un vero e proprio pino, ma è endemica dell'isola di Norfolk in Australia, ma oggi è coltivata in tutto il mondo per la sua bellezza. Nessuno può resistere alla bellezza simmetrica della sua chioma e dei suoi rami, che crescono orizzontalmente dal tronco. Alcuni li usano a dicembre come "pini natalizi da interno", ma non sono solo un accessorio stagionale, si può godere della loro esuberanza tutto l'anno.

Proprietario ideale: una persona con un gusto per l'arredamento minimalista e moderno e che sappia apprezzare la versione tropicale di un abete.

Terreno: il terreno dovrebbe essere leggermente acido, in quanto ciò facilita il suo sviluppo.

Illuminazione: molta luce indiretta, se possibile. Sarà molto più felice se riceverà il sole diretto per qualche ora e nel pomeriggio sarà all'ombra, perché questo impedisce al fogliame di scolorirsi.

Annaffiatura: richiede livelli moderati di umidità, quindi annaffiare quando il substrato risulta asciutto al tatto.

Altre cure: sebbene sia un albero tropicale, non esponetelo a temperature troppo elevate. Preferisce ambienti freschi. Concimate una volta al mese e non fatevi prendere dal panico se vedete morire i rami più bassi, perché questo fa parte del suo ciclo naturale.

Bosso - Ficus benjamina

Bosso, alloro indiano e bosso sono alcuni dei nomi con cui è conosciuto questo meraviglioso albero, originario dell'Asia meridionale e dell'Australia. In natura raggiunge i 15 metri di altezza, ma in vaso può crescere solo fino a circa 4 metri, a seconda delle dimensioni del vaso e delle condizioni ambientali, poiché le sue radici richiedono molto spazio per svilupparsi. Di fatto, questo le rende inadatte alla coltivazione all'aperto nelle aree urbane.

Proprietario ideale: qualcuno che voglia aprire la propria casa a un albero resistente e facile da curare e che voglia dargli forma con qualche potatura selettiva.

Substrato: universale con ottimo drenaggio, per evitare che le radici ristagnino.

Illuminazione: Luce abbondante, molto luminosa, ma sempre indiretta in modo che i raggi UV non brucino le sue belle foglie ovali.

Irrigazione: moderata. Attendere che il substrato si asciughi bene prima di annaffiare nuovamente.

Altre cure: questo albero è molto resistente, quindi se riceve molta luce si può evitare che perda troppe foglie e diventi calvo. Evitate di muoverlo troppo, perché potrebbe anche diventare instabile, e tenetelo lontano da correnti d'aria fredde o secche.

Schefflera arboricola

Le Scheffleras sono piante bellissime, con le loro foglie verdi a grappolo che assomigliano quasi a dei fiori. Ma oltre alla loro bellezza, l'altra grande attrattiva delle Scheffleras è che sono piante molto resistenti e poco esigenti, che possono crescere anche se non si presta loro molta attenzione. Un altro dettaglio è che ci sono diverse specie, alcune rimangono basse ma altre si allungano molto e crescono fino a diventare piccoli alberi.

Proprietario ideale: qualcuno con una cattiva memoria, che vuole una pianta a bassa manutenzione che gli permetta di purificare l'aria.

Terreno: sciolto e ben drenato. È possibile utilizzare un substrato universale arricchito con un po' di fertilizzante organico.

Illuminazione: La Schefflera è felice quasi ovunque la si metta. L'ideale è che riceva molta luce indiretta, ma se riceve il sole diretto sopravviverà. luce scarsa? Non preoccupatevi, continuerà a crescere.

Irrigazione: frequente, ma senza inondazioni. Il substrato deve risultare umido al tatto, quindi annaffiate quando inizia a seccarsi.

Altre cure: Tenere lontano da aria condizionata, correnti d'aria e gelo. Anche l'aria secca non fa loro molto bene. Si può spruzzare acqua di tanto in tanto per mantenere alto il livello di umidità.

Legno di tronco brasiliano - Dracaena Fragans

Pur non essendo tecnicamente un albero, questa pianta può sorprendere per le dimensioni che può raggiungere nel vaso giusto. In effetti, nel mio giardino ne ho alcune che crescono fino a oltre 4 metri e, nel vaso giusto, possono arrivare a circa 1,5 metri o più. Fatto curioso: è in grado di eliminare le sostanze nocive presenti nell'aria, purificandola.

Il suo proprietario ideale: una persona innamorata delle sue linee e delle foglie di diverse tonalità, ma con poco tempo libero per prendersene cura.

Substrato: è possibile utilizzare un substrato universale, ma mescolato con qualcosa che ne migliori il drenaggio.

Illuminazione: La luce deve essere abbondante, anche se può essere diretta o indiretta.

Irrigazione: moderata. Innaffiate abbondantemente quando vedete che il substrato comincia a seccarsi. È possibile spruzzare per migliorare l'umidità.

Altre cure: la cosa più importante per questa pianta è il substrato. Assicuratevi che dreni bene e che permetta alle radici di respirare liberamente.

Costola di Adamo
49,00 € 39,20 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista
Dracaena Fragrans
59,00 €
Facile da curare e purificatrice
Acquista

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..