Scegli la pianta perfetta in 3 passi

Senti che è arrivato il momento. Sei nel posto ideale, senti di avere la stabilità economica ed affettiva per assumerti la responsabilità di prenderti cura di un essere vivente: sei pronto per avere una (o più) piante in casa, ma non sai da dove iniziare. Forse hai un passato oscuro, in cui hai adottato qualche pianta innocente che è finita più secca del cuore del tuo ex, in fondo al bidone della spazzatura. Non preoccuparti, sarà un'esperienza sicura e piacevole. Scegliere la pianta perfetta non è così complicato e noi ti aiuteremo a farlo. 

1° Passo. Conosci te stesso

Anche se ti sembra un libro di auto-aiuto, il primo passo per cercare una pianta è conoscere te stesso, le tue abitudini e le tue esigenze. Se sei una persona smemorata, che viaggia spesso o non ha molta pazienza, allora una pianta che richiede cure continue e impegnative come un'orchidea esotica potrebbe non essere l'opzione migliore, anche se trovi bellissimo il suo fiore. In tal caso, la Pianta del Corvo o la Pianta del Serpente potrebbero essere la tua migliore opzione. Cosa cerchi dalla tua pianta? Colore, disegno? Qualcosa di facile da curare?

 

2° Passo. Conosci il tuo spazio

Come gli esseri umani, ogni tipo di pianta ha le sue esigenze per sopravvivere e, come succede a noi, alcune sono più esigenti di altre. Ci sono piante che puoi letteralmente mettere ovunque e continueranno a crescere e svilupparsi. Ce ne sono altre che richiedono particolari condizioni di luce. 

Se vuoi una pianta per la tua scrivania, controlla le condizioni di quel determinato luogo: luce, temperatura, spazio. C'è un condizionatore o un termosifone nelle vicinanze? È davanti a una finestra? Questo ti farà capire se quella pianta che vuoi portare con te può vivere lì. 

3° Passo. Trova la pianta che ti serve

Sappiamo che esistono centinaia di specie di piante e che può essere sconvolgente, soprattutto con lo spazio a disposizione e ancora di più quando sei un principiante. Ecco perché abbiamo raggruppato le piante in base ai requisiti più comuni. 

Ti invitiamo a dare un'occhiata alle sezioni dedicate a ogni pianta se ne hai trovata una che ha catturato la tua attenzione, in modo da conoscerne meglio le abitudini e le esigenze. 

Abbiamo anche articoli su piante con condizioni speciali come poca luce, piante che richiedono il sole diretto, che fioriscono in inverno e altro ancora. 

Piante per gli smemorati

Viaggi molto? Hai dimenticato di annaffiare le piante? Allora cerca piante da interno che richiedono poca irrigazione, come succulente e cactus. Anche piante come Pothos, Zamioculca o Sansevieria sono perfette per te. Vuoi qualcosa con i fiori? Il Giglio della Pace fa proprio al caso tuo. 

Piante per chi vuole colore

Se quello di cui hai bisogno è una pianta con personalità, che dia colore e luminosità allo spazio, che diventi un punto focale ma che sia facile da curare perché sei un principiante, allora scegli una Maranta Tricolor o una Pianta della Preghiera. Queste piante con foglie ovali e colori vivaci ti faranno innamorare. La Calathea Triostar ha sfumature rosa lussureggianti, mentre il Croton ha colori primari super vibranti. 

Piante per spazi piccoli 

Se hai poco spazio, puoi acquistare una succulenta, come l'echeveria elegans. La Canna Muta, l'Albero Candelabro, la Pianta della Preghiera e la Pianta delle Monete Cinesi sono opzioni sicure. Sono piante piccole, che non occupano molto spazio e puoi controllare la loro crescita con le dimensioni del vaso.

Piante per spazi grandi 

Per uffici, corridoi e locali spaziosi che richiedono piante accattivanti che riempiano lo spazio invece di perdersi in esso, puoi optare per una palma da soggiorno. La Costola di Adamo, un ulivo, la Palma Areca e il Fico dalle Foglie Viola possono crescere finché lo permetti e saranno perfetti per grandi luoghi. 

 

Piante per luoghi con poca luce

Se vivi o lavori in un seminterrato o se gli edifici ti rubano tutta la luce, c'è ancora speranza. Puoi avere piante come la Canna Muta, la Calathea, la Dracena Lemon, il Giglio della Pace e la Lingua della Suocera. Tutte fioriscono e crescono in condizioni di scarsa illuminazione. 

Piante per chi vuole giocare con il design

Le piante sono punti focali favolosi, in costante crescita e trasformazione. Hanno colori, dimensioni e caratteristiche così particolari che ti permetteranno di giocare con l'altezza e il design di uno spazio. Ad esempio, se vuoi una pianta alta, puoi cercare un Tronchetto della Felicità o una Sansevieria. Le Felci di Boston e i Pothos presentano una caduta verso il basso, quindi possono essere adattati a spazi che richiedono di esaltare questa caratteristica. Tutta la famiglia Calathea è perfetta per giocare con i colori, mentre la Palma Areca regala una meravigliosa aria tropicale. 

Quasi tutte le piante che ti abbiamo presentato in questo elenco sono facili da curare, quindi non temere. Ricorda, inoltre, che avere il pollice verde con le piante non è un dono magico, è solo questione di osservare e conoscere il tuo nuovo amico verde. Osa. Con il nostro aiuto puoi avere il tuo giardino in casa.

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

Ricevi la tua pianta a domicilio 🕊

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..