Le migliori piante d'appartamento per la salute

Quando si parla di salute, è comune considerare solo l'aspetto fisico, ma la verità è che dovrebbe essere intesa come un concetto olistico e integrale. L'Organizzazione Mondiale della Sanità lo definisce infatti come uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale. Per questo motivo, da alcuni anni noi esseri umani siamo impegnati in una crociata per trovare gli elementi che hanno un impatto positivo sulla salute, tra cui le piante d'appartamento.

Le piante sono percepite da molti come una moda, come si può constatare frequentando qualsiasi social network; ma la verità è che sono destinate a rimanere in circolazione per un bel po', visto che quasi per caso stiamo godendo dei molteplici benefici per la salute della coltivazione delle piante d'appartamento. Poiché sappiamo che siete un po' ossessionati dalla vostra collezione di piante verdi, vi daremo altri motivi per aggiungerne di nuove: vi spiegheremo quali sono le piante d'appartamento migliori per la vostra salute, citando anche gli studi che ne dimostrano i benefici.

Palma Kentia
69,00 € 62,10 €
Tropicale e purificatrice
Acquista
Costola di Adamo
49,00 € 39,20 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista
Pachira
64,00 € 57,60 €
Purifricatrice e Resistente
Acquista

Tutto ciò che le piante possono fare per la salute

Seguendo le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, divideremo i benefici per la salute delle piante da appartamento in 3 aspetti fondamentali: fisico, mentale e sociale. Non esageriamo quando diciamo che il giardinaggio è un'attività a tutto tondo che può fare miracoli, oltre ad essere un complemento perfetto per alcuni trattamenti.

Aspetto fisico

Migliorare la respirazione e la pelle

Gli esseri umani respirano inspirando aria, assumendo ossigeno ed espirando anidride carbonica. Le piante, durante la fotosintesi, fanno più o meno il contrario: assorbono il monossido di carbonio dall'ambiente, lo elaborano e rilasciano ossigeno. Ciò significa che la presenza di alcune piante migliora il livello di ossigeno nell'ambiente.

D'altra parte, avere piante raggruppate in ambienti chiusi aumenta i livelli di vapore acqueo nella stanza. Questa maggiore umidità farà miracoli per la respirazione, i capelli e la pelle, quando l'aria secca del riscaldamento o dell'aria condizionata li priva della loro naturale idratazione.

Accelerare il recupero

Questo studio dimostra che le persone che amano giardini, piante e tanto verde intorno a loro sono in grado di riprendersi molto più velocemente da interventi chirurgici, malattie e lesioni. La loro degenza in ospedale è stata molto più breve, hanno avuto bisogno di meno farmaci per controllare il dolore e hanno avuto un atteggiamento positivo e accelerato la guarigione e il miglioramento rispetto ad altri pazienti che non sono stati esposti alle piante.

Migliorare la qualità dell'aria

Il termine scientifico per indicare il processo con cui le piante rimuovono gli elementi tossici dall'aria è fitorimedio ed è stato reso popolare da un famoso studio della NASA. I ricercatori erano alla ricerca di metodi alternativi per migliorare la qualità dell'aria nelle navicelle spaziali, che sono completamente chiuse. Grazie a questa ricerca sono riusciti a scoprire che alcune piante sono in grado di ridurre i composti tossici volatili. Ci sono molte specie popolari (di cui vi parleremo più avanti) che potete avere in casa per assorbire tutti i componenti tossici presenti nell'aria: formaldeide, benzene, toluene e altro ancora.

È possibile utilizzare le loro proprietà curative

Ci sono piante come l'aloe vera, il rosmarino, la menta, la camomilla e altre che potete coltivare anche nella vostra finestra e di cui potete sfruttare le proprietà curative. La menta piperita e la camomilla possono essere utilizzate per calmare l'indigestione, mentre l'aloe è ideale per la pelle irritata o le piccole ustioni. Sebbene le piante non sostituiscano una visita dal medico, possono essere utilizzate per alleviare piccoli dolori.

Promuovere un'alimentazione sana

Coltivare la propria frutta e verdura, anche le erbe aromatiche, può migliorare l'alimentazione incoraggiando a mangiare sano. Non c'è niente di più bello che mangiare la frutta e la verdura che voi stessi avete visto crescere e di cui vi siete presi cura, e cucinare con le erbe del vostro orto per condire i piatti è un'esperienza, perché il sapore è ancora più intenso e delizioso.

Aspetto mentale

Alleviare lo stress e l'ansia

Secondo questo studio pubblicato sul Journal of Physiological Anthropology, avere delle piante in casa o in ufficio fa sentire più rilassati, calmi, riposati e naturali. Gli scienziati hanno scoperto che coltivare, curare o interagire con le piante diminuisce immediatamente la risposta allo stress. Le piante aiutano ad abbassare la pressione sanguigna, il polso e i livelli di ansia. Inoltre, alleviano la stanchezza fisica e mentale.

Migliorare la concentrazione

Uno studio condotto presso l'Università di Exeter, nel Regno Unito, ha rilevato che le piante da appartamento sono in grado di migliorare la concentrazione, la memoria, la produttività e il benessere generale dei dipendenti fino al 47%. Come se non bastasse, vivere in uno spazio con piante è anche in grado di migliorare le capacità cognitive, come il pensiero creativo, l'elaborazione spaziale e altro ancora.

Questi effetti si verificano perché le piante alterano positivamente l'ambiente con i loro colori stimolanti, possono anche avere un aroma piacevole e molte specie aumentano il livello di ossigeno nell'aria. Solo quest'ultimo dettaglio è essenziale per garantire un funzionamento ottimale del cervello. Infatti, stare chiusi in casa per lunghi periodi di tempo ci espone a maggiori quantità di anidride carbonica, che riduce la nostra capacità di concentrazione. Le piante, con il loro apporto supplementare di ossigeno, sono in grado di bilanciare

Aumentare la produttività

La produttività è direttamente correlata al benessere emotivo e fisico. In un ambiente adeguato, che permetta di concentrarsi e sia piacevole, la produttività potrebbe salire a livelli inimmaginabili. L'inserimento di piante nel vostro ufficio, nella vostra scrivania o ovunque lavoriate farà miracoli per il vostro rendimento. L'effetto dei colori e l'apporto di ossigeno nell'ambiente vi libereranno la mente, come se aveste fatto una passeggiata in mezzo alla natura.

Coltivare le piante è terapeutico

Prendersi cura delle piante ha un effetto terapeutico in quanto permette di essere nel qui e ora. Imparare a essere presenti è la chiave delle tecniche terapeutiche come la Mindfulness, che è un potente strumento per trattare l'ansia e la depressione, oltre ad altre patologie mentali. Allo stesso modo, coltivare piante e stare a contatto con i fiori e la natura migliora l'umore e la disposizione d'animo dei pazienti anziani, migliorando persino la memoria e il benessere generale.

D'altra parte, la coltivazione delle piante è anche uno strumento per insegnare la responsabilità, l'empatia e la connessione con l'ambiente ai bambini e alle persone che lo richiedono, in quanto riduce lo stress, la fatica e può diventare una forma di meditazione in movimento.

Aspetto sociale

Migliorare l'aspetto e la funzionalità della casa

Vivere in un ambiente piacevole e dignitoso è essenziale per la salute, da qui l'importanza di una casa pulita e confortevole. Un modo per migliorare esteticamente e funzionalmente lo spazio è utilizzare le piante d'appartamento come elementi decorativi. Una pianta non solo dà vita e colore a una stanza, ma può anche servire a delimitare gli spazi. Uno dei grandi vantaggi è che la coltivazione delle piante è abbastanza economica e i benefici sono piuttosto elevati.

Coltivate il vostro cibo

Coltivare il proprio cibo può significare un piccolo risparmio sul bilancio familiare, oltre alla soddisfazione di mangiare alimenti freschi e maturati dalle piante. Quando assaggerete il primo peperone della vostra pianta capirete perché una cosa così semplice può migliorare la qualità della vostra vita.

Permette di fare nuove amicizie

Una delle cose che mi rende più felice dell'ingresso nel mondo delle piante è che sono riuscita a incontrare molte persone, anche online. Sui social network ci sono molte comunità con persone disposte a condividere la vostra passione per le piante e a offrirvi aiuto se ne avete bisogno. Ma non tutto rimane virtuale: ho partecipato a scambi di talee nella mia città, ho stretto contatti con collezionisti e altri appassionati; sono anche riuscita a sorprendere amici e parenti con regali: piccole composizioni di piante personalizzate. È una bella scusa per socializzare.

Le piante migliori per la salute

Piante che migliorano la respirazione e la pelle

- Fiore della preghiera

- Calathea

- Ctenanthe

- Felce di Boston

Le prime appartengono alla famiglia delle Marantha e c'è anche la Felce di Boston, che è un umidificatore naturale e purifica l'aria. Queste piante richiedono alti livelli di umidità ambientale, quindi se ne riunite diverse creerete un ambiente perfetto per la vostra pelle e il vostro sistema respiratorio. Ricordate di mantenerli felici spruzzandoli di tanto in tanto con un po' d'acqua.

Piante che purificano l'aria

- Pianta serpente

- Dracena

- Giglio della pace

- Pianta ragno

- Edera inglese

- Filodendri

Tutte queste piante sono citate nel famoso studio della NASA perché sono molto efficienti nell'assorbire inquinanti come formaldeide, benzene, toluene, xilene e altri. Aumentano i livelli di ossigeno e sono facili da curare.

Piante medicinali

- Camomilla

- aloe Vera

- Rosmarino

- Calendula

- Menta piperita

Ogni pianta ha le sue proprietà specifiche. La camomilla e la menta non sono utili solo per preparare deliziosi infusi, ma aiutano anche a calmare i nervi, oltre a migliorare una lieve indigestione o i dolori di stomaco causati dagli eccessi. La menta aiuta a eliminare il gas. Il rosmarino non solo è ottimo per condire i pasti, ma migliora anche il sistema immunitario e circolatorio. Se si mettono le sue foglie tra i vestiti, si spaventano tarme e zanzare. La calendula aiuta a ridurre l'infiammazione.

Piante che migliorano lo stress e l'ansia

- Maggiorana

- Camomilla

- Lavanda

- Dracena

- Gelsomino

Si può fare un infuso con i fiori di camomilla per alleviare l'ansia, molto meglio se si aggiunge della maggiorana. Il delizioso profumo di lavanda e gelsomino vi aiuterà a rilassarvi, soprattutto al momento di andare a letto, e i bellissimi fiori sono una delizia per gli occhi. Le dracene sono facili da curare, belle e alte, aumentano i livelli di ossigeno nell'ambiente ed eliminano le tossine, migliorando la respirazione e il benessere.

Piante per migliorare la produttività e la concentrazione

- Rosmarino

- Dracaena

- Palma Kentia

- ZZ o pianta di corvo

Queste piante sono perfette per l'ufficio, perché possono crescere in condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre, grazie al loro aroma e alle loro proprietà depurative, aumentano i livelli di ossigeno nell'ambiente, assorbono l'anidride carbonica e la trasformano in ossigeno. Questo processo bilancia l'ossigeno nell'ambiente, migliora la qualità dell'aria e consente di concentrarsi meglio e di essere più produttivi.

Piante terapeutiche

- Bonsais

- Orchidee

- Orti urbani

Qualsiasi tipo di pianta richiede cura e può essere utilizzata come forma di terapia personale, ma i bonsai sono una vera e propria arte, che richiede pazienza, concentrazione, amore e soprattutto coinvolgimento nel processo di formazione e crescita. Le orchidee, invece, rallegrano qualsiasi ambiente con la loro bellezza e i loro colori, rendendole perfette per chi ama i fiori, poiché i loro sforzi saranno ricompensati dalla presenza esotica dei loro colori.

Gli orti urbani sono l'epitome del giardinaggio terapeutico. Richiedono cure fin dal momento della semina, potete accompagnarli durante tutto il processo di crescita e poi potete raccogliere e godervi ciò per cui avete lavorato tanto.

Piante per decorare i vostri spazi

- Succulente

- Monstera deliciosa

- Palma Kentia

- Potos

Tutte le piante sono belle e diventano elementi decorativi a sé stanti, ma quelle di questo elenco sono caratterizzate da dimensioni grandi e abbondanti, per cui riempiranno molto bene gli spazi. Sono anche facili da curare e da riprodurre, per cui si possono avere molte piante in poco tempo utilizzando piccole talee.

Piante che danno frutti

- Albero di limone

- Pomodori

- Peperoni

- Lattuga

- Piante aromatiche

Tutte queste piante possono essere coltivate in fioriere o vasi, anche se richiedono molta luce, e si possono tenere in terrazza, sul balcone o alla finestra. Si può iniziare con i semi per rendere il tutto più divertente. Lo sforzo sarà ricompensato con i frutti più deliziosi e gustosi che abbiate mai assaggiato.

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..