Stili decorativi e piante: progettare gli spazi

L'interior design consiste nel trasformare e adattare gli spazi in modo che rispondano alle vostre esigenze e ai vostri gusti, è un modo per migliorare la forma e la funzione attraverso lo stile. La vostra impronta, la vostra personalità e la vostra estetica determineranno lo stile decorativo verso il quale vi sentirete portati, ma vi permetteranno anche di ricreare una certa atmosfera, evocando sensazioni e sentimenti. È qui che risiede la magia e l'importanza dell'interior design: la decorazione ha un incredibile impatto positivo sull'umore, ancor più se si utilizzano le piante.

È stato scientificamente provato che l'inserimento di piante nei propri spazi permette di ridurre i livelli di stress, oltre ad avere altri benefici, in quanto alcune piante depurative possono migliorare la qualità dell'aria che si respira. Ma questa volta voglio concentrarmi sull'aspetto estetico, quindi ecco alcuni consigli su come incorporare le piante in alcune tendenze dell'interior design.

Una pianta per ogni stile

Medioevo Moderno

Lo stile della metà del XX secolo ha acquisito caratteristiche molto marcate dopo la Seconda Guerra Mondiale, in cui si possono notare echi della scuola Bauhaus in oggetti e mobili. C'era un'aria di futuro, di speranza e di scorci di modernità, del futuro che verrà. Questo si è tradotto in linee molto moderne e precise, con un uso particolare del colore che ha stabilito un dialogo diretto con il naturale, l'esterno. Il legno è abbinato alle tonalità dell'arancio, del giallo, del verde bosco e del marrone. La sobrietà funzionale di altre epoche austere è scomparsa, qui si tratta di creare legami con il mondo naturale

Questo tipo di decorazione è dominata da curve e angoli. I mobili hanno un'aria senza tempo, si sa che appartengono a un'altra epoca ma parlano ancora di modernità. La buona notizia è che molte piante d'appartamento oggi in voga erano popolari all'epoca, quindi approfittatene. La Monstera deliciosa è ideale per questo stile decorativo, soprattutto se la si pone su pali che le conferiscono altezza anziché lasciarla cadere. La Dracaena lemon ha un aspetto magnifico e aggiunge anche un'altezza visiva allo spazio. Altre piante popolari della stagione sono il Ficus elasticus, la pianta del serpente e il fico delle foglie di violino.

I vasi sono un ottimo modo per aggiungere dimensione, colore e giocare con l'altezza delle piante. Potete utilizzare un vaso di Tulum, che combina con successo materiali naturali. La fioriera Helsinki, invece, offre il perfetto connubio tra naturale e moderno con la base in legno e il vaso in porcellana.

Dracena Lemon
39,00 €
Curativa e facile da mantenere
Acquista
Costola di Adamo
49,00 € 39,20 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista

Minimalista

Ispirato ai movimenti artistici degli anni '60 e '70, il minimalismo riprende elementi dell'arte zen tradizionale e li incorpora in una tavolozza di colori molto sobri in cui predomina il bianco. Il minimalismo cerca di ridurre tutto all'essenziale, alla minima espressione. Ciò che conta è l'efficienza del design, non ci sono restrizioni inutili o spazi ingombrati. Spazi aperti, linee rette e colori chiari combinati con texture metalliche e lucide massimizzano i dettagli, creando elementi di impatto.

Nel minimalismo, la ripetizione, la simmetria, le linee pulite e l'incredibile uso della luce naturale sono le linee guida fondamentali. Le finiture lucide, i metalli, le plastiche e altri materiali predominano sul legno rustico e sulle finiture naturali. Le piante adatte allo stile minimalista sono quelle con linee dritte, armoniose e semplici, niente di troppo ingombrante o disordinato.

I terrari in vetro sono perfetti su tavoli e superfici, mentre le piante come la sanseviera, con le loro linee dritte e nette, sono perfette. Le dracene limone contribuiscono a dare un'altezza visiva, mentre i cactus si sposano bene con i loro design spigolosi. Saranno il punto focale ideale.

Evitare vasi di terracotta o materiali e finiture naturali. Scegliete invece vasi di plastica, lucidi o di porcellana bianca, sobri e senza fronzoli, come quelli di Eco Amsterdam. non avete molto spazio? Prendete in considerazione l'installazione di uno scaffale geometrico, come quello esagonale galleggiante.

Costola di Adamo
49,00 € 39,20 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista

Bohemien

Lo stile bohémien è per molti versi l'opposto del minimalismo. Qui non ci sono regole rigide, ma piuttosto l'esplicito comando di manifestare i propri gusti in modo esuberante e vivace. La chiave dello stile boho è rappresentata da interni ricchi di oggetti personali, miscele di oggetti etnici, texture e colori. È possibile mescolare vintage e contemporaneo, motivi e tinte unite. L'importante è che dia una sensazione di calore e accoglienza.

Costola di Adamo
49,00 € 39,20 €
Si adatta a qualsiasi ambiente
Acquista
Palma Kentia
69,00 € 62,10 €
Tropicale e purificatrice
Acquista

Le piante adatte allo stile bohémien sono quelle rigogliose e frondose: calathee, palme Kentia, Potos, Alocasie e felci sono bellissime perché con le loro foglie grandi o abbondanti riusciranno a riempire gli spazi, contrastando con i loro bei colori. Qui il più è più, quindi potete raggruppare le piante e giocare con i colori e i materiali dei vasi. Date libero sfogo alla vostra immaginazione e utilizzate accessori come la fioriera Istambul, che ne dite di questo tavolo Mandala Flower? O i piantatori etnici e di Nauru. Se volete qualcosa di più divertente e diverso, optate per le fioriere Samoa.

Condividilo con tutti!
Informazioni sull'autore
Ame Rodríguez

Dedicato alla creazione di un esercito di cactus, piante grasse, barboncini e gatti per aiutarmi a conquistare il mondo. In quel poco tempo libero che ho suono, scrivo e ballo.

5€ di Sconto

sul tuo primo acquisto
Iscriviti e unisciti al Club!

#LoveBeGreen


Accetto le condizioni d'uso e l' informativa sulla privacy..